Mi chiamo
Giulia

 

Mi occupo di chimica sostenibile. Ho Deciso di dare il mio contributo per organizzare l’edizione della LCOY di quest’anno perché credo fortemente che unire partecipazione attiva e giovani porti a risultati concreti.

Mi chiamo
Elisabetta

Mi sono laureata in Diritto dell’Ambiente e oggi mi occupo di questioni legali relative all’inquinamento atmosferico nelle nostre città. Quest’anno faccio parte del team LCOY perché, secondo me, non c’è niente di più importante ed urgente che affrontare la crisi climatica. 

“Siamo la prima generazione a subire gli effetti del cambiamento climatico e siamo l’ultima generazione che può fare qualcosa per combatterlo”.

Barack Obama

Mi chiamo
Houda

Sono laureata in ingegneria energetica e nucleare. Partecipo a LCOY 2020 perché ho un forte interesse per la sostenibilità ambientale e vorrei contribuire a combattere i cambiamenti climatici.

Be part of the Solution  
not part of the Pollution.

Mi chiamo
Paria

Mi sono laureata in Disegno Industriale e lavoro nell'ambito di youth empowerment e l'attivismo attivo. Quest’anno faccio parte del team LCOY e sono felice di portare avanti questo progetto insieme agli altri ragazzi del team.

 "The earth has music for those
who listen."
William Shakespeare

"

Mi chiamo
Matteo

 

Sono laureato in biotecnologie ambientali e in scienze forestali e ambientali. Partecipo a LCOY 2020 perché ho una grande passione per la sostenibilità ambientale e la divulgazione scientifica. Microalghe, novel food e agricoltura sostenibile sono i miei più grandi interessi.

 

"I think having land and not ruining it is the most beautiful art that anybody could ever want to own."

 

Andy Warhol

 

team 
lcoy italia
Local conference
2020

Mi chiamo
Sibilla

Vengo dalle Marche, sono una dottoranda in Scienze della Formazione all'Università Ca' Foscari di Venezia e mi occupo di formazione e
modelli organizzativi.

 

"Non si può risolvere un problema con la stessa mentalità che l'ha generato"

Albert Eintstein

Mi chiamo
Yo

 

Mi occupo di cooperazione internazionale per lo sviluppo sostenibile, focalizzandomi sui progetti per la gestione delle risorse naturali e per la protezione delle società e dell'ambiente. Ho esperienza presso varie agenzie delle Nazioni Unite.

"Quando il ghiaccio si scioglie, diventa acqua e scorre ovunque”

Mi chiamo
Pietro
 

Sono specializzato in Mitigazione e Adattamento al Climate Change, GHG emissions e sostenibilità. Sono appassionato di progetti di educazione, responsabilizzazione e empowerment
dei giovani.

Ho deciso di far parte del team proprio per far alzare la voce ai giovani e dargli la consapevolezza che possono fare la differenza.

Mi chiamo
Luca

Studio ingegneria ambientale e nel tempo libero mi piace organizzare eventi culturali ed ecologisti, per questo collaboro con diverse associazioni.

Faccio parte del team LCOY Italia 2020 perché, oltre a impegnarmi per qualcosa in cui credo, è anche divertente!

Mi chiamo
Luca

 

Sono assegnista di ricerca presso il Politecnico di Milano, dove mi occupo di design e innovazione di sistema per la sostenibilità. Trovo in LCOY Italia un’occasione unica per dare voce ai giovani e alle loro competenze, verso un futuro più equo per tutti.

 

“Education is the most powerful weapon which you can use to change the world”

 

Nelson Mandela

Mi chiamo
Silvia

 

Mi sono specializzata in economia e politica ambientale e mi interesso di politiche sul clima e di sostenibilità alimentare. Partecipo all’organizzazione di LCOY 2020 perché ritengo che sia una bellissima opportunità per dar spazio e voce alle prospettive e proposte dei giovani su clima e sostenibilità. È fondamentale che i giovani siano protagonisti delle scelte che determineranno il loro futuro!

Mi chiamo
Lodovica

 

Faccio attivismo per l'ambiente dal 2013 e mi sono laureata ad un master in Sviluppo sostenibile, geopolitica delle risorse e studi artici. Seguo i lavori di YOUNGO dal 2019 dove partecipo nel gruppo di lavoro delle LCOY e attualmente sono coinvolta nell’organizzazione della global Conference of Youth (COY16) che si terrà qualche giorno prima della COP26.

 

“Ora l'acqua può scorrere o può schiantarsi. Sii acqua, amico mio.”
Bruce Lee

Mi chiamo
Lisa

 

Sono una dottoranda in economia dello sviluppo e mi interesso di sviluppo sostenibile.

Partecipo all’organizzazione della LCOY 2020 per la seconda volta, per continuare a dare spazio ai giovani nella lotta al cambiamento climatico. Credo che il loro contributo sia fondamentale per diffondere stili di vita e politiche sostenibili! 

Mi chiamo 

Serena

Vengo dalla Sardegna, sono una laureanda in Biotecnologie Ambientali e appassionata di economia circolare. Ho la fortuna di collaborare per il secondo anno all’organizzazione della Local COY Italiana e di apprezzare quanto i giovani di questo Paese abbiano voglia di mettersi in gioco per farsi sentire e per provare a cambiare le cose. 

"Only good vibes"

Mi chiamo
Virginia
 

Mi occupo di cooperazione internazionale per lo sviluppo e le emergenze umanitarie.
Tutelare il benessere del pianeta è il primo passo per tutelare l’intera umanità.
Credo che ogni persona abbia il potere di cambiare il mondo attraverso le piccole azioni quotidiane


“A dreamer is a winner

who never gives up”

Mi chiamo
Margherita
 

Sono laureata in Economia dello Sviluppo e sono ora dottoranda in Scienza e Gestione dei Cambiamenti Climatici a Venezia, occupandomi in particolare di rapporto tra politiche climatiche e disugualianza.  Dato l’interesse per i negoziati sul clima e l’attivismo politico che ho sempre avuto, ho trovato in LCOY un’iniziativa stimolante per me e gli altri.


“The global environment is our common home, but not everyone lives in the same room.”
James K. Boyce

Mi chiamo
Irene

© 2020 by LCOYITALIA

  • LinkedIn
  • Black Facebook Icon
  • Black Instagram Icon
  • Nero Twitter Icon